fbpx

Arcigay Salento

Due donne anziane si tengono per mano passeggiando lungo una strada

Silver Rainbow, progetto per l’invecchiamento LGBTI+

Arcigay lancia in questi giorni il progetto Silver Rainbow. Azioni multilivello per l’invecchiamento positivo della popolazione anziana LGBT, il contrasto alle solitudini involontarie, il dialogo intergenerazionale e la promozione dell’accoglienza e della visibilità in contesti non LGBTI, realizzato dall’associazione, in collaborazione con Arci pesca FISA e con il sostegno del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Oggi la terza e quarta età LGBTI+ è tendenzialmente invisibile e la solitudine involontaria per gli LGBTI+ senior è dunque un rischio concreto e doppio: in quanto anziano e in quanto LGBTI+. Da una parte lo stigma sull’invecchiamento ha un peso rilevante nella comunità e nella cultura LGBTI+, ed è un tema con cui già i grandi adulti over 50 che si avviano alla terza età devono fare i conti. Dall’altra la propria specificità LGBTI+ presenta elementi molteplici di rischio, o quantomeno di sfida, che cambiano fisionomia in base alla maggiore o minore “visibilità” come persone LGBTI+, e a cui si aggiunge la fragilità potenziale di un supporto sociale che in Italia si basa spesso sui legami familiari di sangue, destinati a scemare per la persona anziana LGBTI+ senza discendenti.

Mancano “modelli di riferimento” sull’invecchiare bene per le persone LGBTI+, per quanto esistano esperienze che affrontano per esempio il tema dell’abitare guardando al co-housing intergenerazionale o a modelli similari. E del resto l’anziano LGBTI+ già oggi mette in campo risorse per far fronte al cambiamento, ma non le conosciamo.

L’idea del progetto è di affrontare questa invisibilità e contrastare le solitudini involontarie riducendo la discriminazione nei confronti della persona anziana LGBTI+ e sperimentando forme innovative di “abitare”.

La prima fase del progetto prevede la compilazione di un questionario nazionale anonimo, rivolto a tutta la popolazione maggiorenne, sia LGBTI+
(lesbica, gay, bisessuale, trans, intersessuale, sierocoinvolta) sia eterosessuale, in Italia e all’estero, attraverso il quale sondare la percezione, le risorse e i bisogni della comunità anziana ed elaborare, sulla base di quanto raccolto, risposte efficaci.

Il questionario è disponibile online al seguente link: https://goo.gl/zPtHGF.

Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili all’indirizzo: https://www.arcigay.it/cosafacciamo/salute/silver-rainbow/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.