Diritti Matrimonio Uguaglianza

Diritti e Uguaglianza

L’estensione del matrimonio civile a coppie dello stesso sesso, il pieno riconoscimento della genitorialità gay e lesbica, e la possibilità di accedere ad una pluralità di forme di regolamentazione delle famiglie, sono i nostri obiettivi di lungo corso. Le Unioni Civili introdotte nel 2016, anche grazie all’attività di pressione di Arcigay, hanno riconosciuto diversi diritti a centinaia di migliaia di famiglie LGBTI fino a quel momento escluse da qualsiasi tipo di tutela e riconoscimento. Tuttavia, il legislatore non ha voluto riconoscere l’esistenza e la legittimità piena delle famiglie omosessuali che hanno figli, e ha voluto anzi rimarcare la differenza tra famiglie eterosessuali e famiglie LGBTI. Continueremo a batterci affinché questo tipo di discriminazione finisca e sia stabilita la piena uguaglianza nella società, nella cultura e nella legge italiana, affinché l’articolo 3 della nostra Costituzione sia pienamente rispettato.

Ci impegniamo a realizzare eventi e campagne e di sensibilizzazione per diffondere i diritti e la cultura della comunità arcobaleno sia a livello locale che a livello nazionale.

Guarda i nostri eventi più recenti:

Brindisi e il coraggio delle minoranze

Nella sala universitaria di palazzo Granafei-Nervegna, forse l’iniziativa dai significati più intensi. Promosso dall’Associazione “R.L. Regina Viarum“, loggia massonica aderente al G.O.I. (Grand’Oriente d’Italia), patrocinata dal Collegio dei Maestri Venerabili…